IL GIOCO (PICCOLO PRESENTE PER EVA)

Immagine (immagine presa dal web)

Cari lettori, visto che in questo periodo mi sento un po’ birichina, voglio fare un piccolo esperimento. Inizierò un racconto e lascerò  che Eva lo continui, senza leggerlo prima. Poi starà a me continuare su quello che scriverà Eva… e via di seguito… fino a creare un racconto a 4 mani! JVediamo cosa ne uscirà fuori. Per ora buon inizio a tutti e buon proseguimento di lettura.

Sola. Finalmente sola nel suo piccolo appartamento nel cuore di Belino, Sandra si mise seduta sulla sua poltrona, rannicchiò le gambe al petto e le coprì con un pile. Accanto a lei, sul tavolino, stava la lettera arrivata quella stessa mattina. La prese con mani tremanti, la girò e rigirò tra le dita osservandola attentamente. Era indirizzata proprio a lei, ma non c’era il mittente. “Strano” pensò. Chi poteva averle inviato una lettera a quell’indirizzo che nessuno conosceva? Il cuore in petto le batteva fortissimo, poteva quasi vederne il movimento. Dopo una lunga esitazione decise di aprirla. Iniziò a leggerla.

Sandra,

sicuramente ti starai chiedendo come questa lettera possa essere arrivata tra le tue mani. Non ha importanza. Ti osservo da un po’ ed è come se ormai ti conoscessi più di quanto tu pensi di conoscere te stessa. Sei una donna molto attraente, sensuale e seducente. I tuoi capelli neri e folti, i tuoi occhi nocciola,la bocca carnosa e il tuo seno prosperoso hanno fatto impazzire molti uomini. Tuttavia ti senti insoddisfatta di tutte le storie che hai avuto; sei ancora alla ricerca del vero amore, ma sai che dovrai superare ancora molte prove. Per questo so che accetterai quello che sto per proporti. Ho in mente per te un gioco: per vedere fin dove sarai capace di spingerti. Devi solo seguire le mie istruzioni, non deludermi. Nella lettera troverai un biglietto aereo per il Giappone. Il tuo viaggio verso l’ignoto inizia là. Sta a te decidere se partire o meno…ma sappi che se non partirai potrai aver perso la più grande occasione della tua vita per dimostrare a te stessa cosa sei disposta a fare per trovare tutto quello che desideri e non farti più avere nello sguardo quel velo di disillusione che tanto ti appartiene. Per ora, aspettando la tua mossa, non posso che augurarti di proseguire nel gioco e buon viaggio.

Ps. Se accetterai di metterti in gioco, alla fine di tutto ti rivelerò la mia identità.

(Luna)

Annunci

6 pensieri su “IL GIOCO (PICCOLO PRESENTE PER EVA)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...