PER FAVORE, GRAZIE!

(Immagine dal web)

Lavorando con i bambini della materna, delle elementari e delle medie mi sono orrendamente accorta di quanto le nuove generazioni siano oltremodo MALEDUCATE! 

Quando chiedono o hanno bisogno di qualcosa, nel loro vocabolario non esistono le parole PER FAVORE e GRAZIE. Esistono solo PRETESE! 

Perché l’acqua si chiede:”Ahò vojo l’acqua!” Oppure:” Acqua ,acqua, acquaaaaaaaa!” 

Scusate bei bimbi, ma la parolina magica??? E ti guardano come se tu fossi unalieno. La parolina magica, e che è??? 

Di qua sorge spontanea la domanda:” Ma come cazzo li educate sti figli?”

PER FAVORE, sono il nostro futuro, cercate/cerchiamo almeno di crescerli educati!

GRAZIE.

Perché un PER FAVORE,GRAZIE non ha mai ucciso nessuno!
La Mina.

Annunci

16 pensieri su “PER FAVORE, GRAZIE!

      • Guarda sto zitto perché ne avrei di cose da dire… Ma ormai la maleducazione pare essere diventata di moda, chi è educato viene preso in giro. Del resto se si è incivili a casa come si può pretendere che non lo si sia anche fuori?

      • Quello che io odio di più sono i genitori che quando li vedono fare queste e altre cose invece di sgridarli se la ridono compiaciuti.

        Io vorrei dire che molta gente andava castrata da giovane così si evitavano danni in futuro ma poi passerei per cattivo…..

      • No no non sei cattivo….anzi pure troppo buono sei stato! Ovviamente anch’io odio i genitori perché se i figli so così ahi voglia a dire che la colpa non è loro….è loro è loro eccone se è loro!😬

      • Già 🙂 Si potrebbe continuare avanti all’infinito su questo argomento, ma se oltre all’educazione (in primis dei genitori) e a meno menefreghismo e buonismo che vanno taaaaaanto di moda al giorno d’oggi “perché, guarda, lo hanno detto alla tv gli espertoni e pure sui giornali vuoi che non sia vero?” allora le cose andrebbero meglio. Per tutti.

  1. Scusa – vedi io lo dico 😀 – ma i bambini sono lo specchio dei genitori. Loro, l’educazione la conoscono poco – non tutti ma molti – . La parole Scusa e per favore è indice di cattiva stima di se stessi. Quindi il figlio, la figlia o entrambi sono educati per pretendere, per prendere con le buone o le cattive. In sovrappiù secondo il loro punto di vista la scuola dovrebbe fare qulllo che loro, genitori, non sono in grado di fare. Ma occhio. Guai a minacciare il pargolo, guai a guardarlo torvo o impedirgli di prendere qualsiasi cosa, perché a questo punto diventano delle belve.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...