UNA NUOVA AVVENTURA ( piccolo PENSIERO SUL 2015)

2015: eccoci qua, all’inizio di questo nuovo anno. Non ho buoni propositi quest’anno ma quel che verrà, verrà; quel che accadrà accadrà. Nel corso degli anni mi sono ritrovata ad aprire mille porte e a chiuderne altrettante; a spalancare portoni e varcane la soglia iniziando nuovi cammini e nuovi viaggi. Ho voglia di cominciare una nuova avventura in questo 2015. E forse la mia sta per iniziare. Per scaramanzia però, questa volta me la vivrò in silenzio. E chissà che questo nuovo anno non possa portarmi tante soddisfazioni e novità. Di sicuro quest’anno ho una gran voglia di……..INNAMORARMI!

Lunaromantica

PENSIERI SPARSI IN UNA CALDA SERATA D’ESTATE

party in piscina

(Immagine presa dal web)

Ieri sera sono stata invitata ad una festa di compleanno della mia vecchia coinquilina. Serata open bar a bordo piscina. Costume asciugamano infradito e via. È stata una bella serata un’ occasione per ritrovare e rincontrare persone quasi perse di vista. Quattro chiacchiere, qualche birra, un po’ di musica. Nonostante gli anni passino quando li rivedo ho sempre la sensazione che il tempo si sia fermato, che siamo ancora dei ragazzini spensierati con tanta voglia di divertimento. Ma poi vedo Angelica, col pancione che ha finito il termine da una settimana e lunedì partorirà, Angelica che nonostante abbia appena compiuto 40 anni sembra una ragazzina, Ivan col suo ragazzo diventato un uomo, e amici che se ne vanno presto. In fondo siamo sempre noi…solo un po più cresciuti(anagraficamente) ma che in questa serata hanno lasciato fuori i problemi, i pensieri di tutti i giorni per godersi una serata magica. Dopo anni ho fatto il bagno in piscina all’una di notte, abbiamo giocato in acqua con il pallone, ci siamo schizzati, abbiamo riso e nuotato nella notte calda e afosa di un’ estate che stenta ad arrivare. Ma soprattutto ieri sera mi sono riconciliata col mio corpo, ho ricevuto complimenti e questo mi ha fatto riacquistare sicurezza in me. Non mi sentivo a mio agio col mio corpo da un po’ di tempo ormai…non che abbia qualcosa che non và..ma sono sensazioni personali..e finalmente ieri sera ho ricominciato ad apprezzarmi, piano piano,passo dopo passo. E come ciliegina sulla torta nell’ andare via per tornare a casa dopo una bella serata, trovarsi una sbarra davanti con ragazzi euforici e allegri che incitano ad uscire a passo di limbo…mi potevo tirare indietro?? Ovviamente no! E dopo aver passato la sbarra al ritmo del limbo siamo tornati ognuno a casa propria, ognuno con qualcosa in più, ognuno forse come me con qualche pensiero da condividere.
Ps. Oggi sono riuscita ad indossare un vestitino per uscire! 😉

Luna